venerdì 12 giugno 2009

Cassagnabere: la maison de le jardin naturel



A Cassagnabere, in bilico, resta quest´anziano signore. 
Nelle campagne sovrasta il silenzio
nell'immenso ondulare di profili verdi.

(...)



sulla porta di casa da Cristian e Pascale


(...)


dalla cantina tra vini e conserve...Pascale
(...)


gli spartiti di Pascale

(...)






la musica di Pascale
(...)




i magici fluidi di Christian
(Champagne di Fiori di Sambuco)

le dolci note di Christian
(...)



Les Jardins des Sortilege di Bernard Bertrand (*)

(...)
spazio autogestito per alchimie e stregonerie varie

(...)



...il collezionista d'ortiche!(...)





legenda

(...) questa parentesi con i puntini dentro stanno a significare:

a) avrei da scivere tanto ma non posso per diverse ragioni (connessioni, tempo, ecc);
b) aggiungero i testi successivamente...(forse);
c) ho preso nota...ma mi fermo;
d) parlano le immagini;
e) non ho voglia.
... grazie Pascale e Christian per la meravigliosa "visone" vissuta nell'immensita` del loro "giardino" e di piccoli gesti quotidiani!





2 commenti:

jannozz ha detto...

meraviglia...

zsofia ha detto...

bello bello anche bellissimo :))